Tutte le news e gli
eventi San Bernardo

Inizio d’anno con il Guest Book 2018 e la bottiglia “Ricordati di me”

Con gioia siamo ad augurarvi un buon 2018, dopo un anno che anche grazie alla calda estate, ci ha dato
grandi soddisfazioni. Per questi risultati vogliamo ringraziare i nostri clienti e tutti i nostri collaboratori, che
credono ogni giorno in Acqua S.Bernardo.
Anche l’export continua a crescere e dopo la partecipazione ad Anuga, abbiamo affrontato per la prima
volta una fiera in Cina, a Shanghai. La presenza è stata positiva e indispensabile per raggiungere risultati di
alto livello nel settore horeca sui mercati di Cina e Hong Kong, che si aggiungono a quelli già ottenuti in
Francia, in Inghilterra, in Germania e in Albania. A livello di formati, nel Pet, la novità della 2 litri ha subito
fatto breccia sul mercato, mentre la crescita della mezzo litro Premium si conferma una piacevole costante
dal giorno del suo lancio. Ottimo il risultato dell’incremento dei cosiddetti formati “green” del vetro a
rendere. Il riuso delle bottiglie di vetro rappresenta oggi un connubio ideale tra il bere acqua nell’elemento
che ne esalta maggiormente le caratteristiche e rispettare il nostro Pianeta.
Abbiamo avviato la produzione anche di Pet Premium Limited Edition, bottiglie sleeverate dedicate alle
città italiane.
«Si tratta della prima serie delle bottiglie di minerale Acqua S.Bernardo che racconteranno in maniera
innovativa e artistica le città della Penisola. Non potevamo che partire dalla metropoli italiana proiettata
nel futuro e che per vocazione è la più europea tra tutte: Milano» dice Antonio Biella, direttore generale del
gruppo Acqua S.Bernardo.
Per celebrare l’anno che si sta per chiudere, ed entrare nel 2018 con i migliori auspici, abbiamo pensato
come di consueto a due oggetti da destinare in esclusiva ai nostri clienti, una bottiglia speciale e il
Guestbook 2018. La nuova bottiglia decorativa si chiama “S.Bernardo Ricordati di me” ed è stata realizzata
a mano nei laboratori di ORAdesign che già avevano creato la bottiglia lavagna e la bottiglia luminosa con i
sette colori dell’iride.
I creativi dell’azienda di Messina hanno dipinto “Ricordati di me” di verde, con vernice magnetica. Una
parte della bottiglia ha un rivestimento di sughero, in modo che sia una piccola bacheca. Al collo, oltre a
un’etichetta, sempre di sughero, è appesa una bustina con dei pins calamitati, puntine da disegno e dei
“post it”, i più classici oggettipromemoria. Una nuova goccia da collezione per tutti i nostri locali. Locali che
per le segnare le prenotazioni del nuovo anno avranno ancora il nostro Guestbook. Si tratta di un’edizione
creativa e di grande impatto della tradizionale agenda. Concept & Design sono stati creati da “Centoeventi
Beyond the line” il copywriting è di Victor Schnur e le illustrazioni originali di Outline Studio Milano. Si parla
naturalmente di acqua nel nostro Guestbook 2018.
“Non si può discendere due volte nel medesimo fiume…”. Partendo dalle parole di Eraclito, si celebra la
creatività di luoghi che hanno a che fare con l’acqua. La copertina è dedicata al territorio di S.Bernardo, la
Provincia di Cuneo, detta anche Provincia Granda, con Garessio, Alba, Mondovì e le Langhe. Nel suo
interno, l’agenda è divisa in dodici città, come i mesi dell’anno, tramite la narrazione di 12 prodotti di genio
“locali” in diverse epoche storiche. “Scorrendo attraverso esse come un fiume la cui sorgente ideale è
quella della nostra Acqua S.Bernardo da sempre legata al mondo dall’arte e della creatività… acqua che
viaggiando per l’Europa, si disperde e si raccoglie, viene e va disseta menti e purifica spiriti, si poggia sulle
nostre tavole e ci porta alla scoperta di queste città”.
L’anno inizia con il Sud Italia, Crotone, sul Mar Ionio, e la scuola Pitagorica. Ad accogliere il mese di febbraio
ci pensa invece Firenze, con l’Arno e il Rinascimento. Si sale poi lo Stivale fino a Como, con il suo lago e
Alessandro Volta, inventore della pila. Il primo viaggio fuori dall’Italia è a Parigi per l’Impressionismo sulla
Senna, che precede Milano, con il Futurismo e i navigli. Per maggio, Torino, prima capitale d’Italia, con il Po
e la letteratura del secondo Novecento di Calvino, Pavese e Bobbio. Quindi Roma, con Cinecittà, il Sorpasso

di Dino Risi e il Tevere. Per agosto, mese più caldo, il mare di Puglia, Bari e l’arte povera di Pino Pascali.
Settembre nella Genova di De Andrè, Lauzi e Paoli, la musica vi trasporterà poi fino a Bologna, in un
torrente di idee e di provocazioni nella prima radio libera italiana, Radio Alice. Per novembre Berlino, anni
Settanta, quella del rock di Bowie e Iggy Pop. Dalla Sprea si naviga fino al Tamigi. Dicembre è Londra, con le
sue radio pirata e il grime, il rap all’inglese.
Il nostro viaggio continua, voi continuate a bere consapevolmente Acqua S.Bernardo.

Leggi la Newsletter